Il Bunker Skatepark copre un'area di circa 1000 mq con rampe di ogni genere e difficoltà, fisse e mobili, interamente costruite in legno. Il park è suddiviso in 3 aree.

Area Street

IMG_3927

 

E' l'area preferita dagli skaters con strutture simili a quelle che si possono trovare nei comuni spazi urbani: quarter, bank, scalini, rails, ledge, jump, manual pad. Le 5 linee progressive, transitando da una parte all'altra del park, si adattano ad ogni livello di abilità e possono essere modificate con l'aggiunta di strutture mobili (rails, bumps e manualpads) realizzate in ferro e legno. Il flat è in cemento quarzato.

Area Mini Half Pipe

La Mini Half Pipe, ristrutturata interamente nel 2014 grazie al contributo di Vans e WP Paradise, è ideale per l'apprendimento di curve e drop. Le 2 mini halfpipe del Bunker sono accoppiate creando una spina centrale con una hump. L'altezza delle mini è di circa 180 cm, con una larghezza di 6 metri e un flat di 3. La rampa è rivestita con pannelli di betulla, legname elastico e flessibile.

Area Vert Half Pipe

Il Vert Half Pipe, anch'esso in betulla, è ampio 12 metri e raggiunge una altezza massima di 310 cm. E' stato ristrutturato nel 2013 grazie al contributo di Vans, ha un flat di circa 4 metri e due salite che si verticalizzano con tre altezze progressive droppabili. La disciplina Half Pipe è molto tecnica e in Italia solo pochi skaters la praticano, anche perchè sul suolo nazionale ci sono davvero poche rampe Vert.

Wandering Bunker Park

Oltre alle strutture fisse, installate all'interno del Park, sono a disposizione una serie di attrezzature mobili, ideali per organizzare eventi e competizioni al di fuori degli spazi del Bunker Skatepark.

Regolamento

L'accesso al park e l'utilizzo delle strutture, devono essere sempre effettuati nel rispetto delle norme stabilite nel seguente regolamento.